Consigli di coccole quotidiane: un buon bagno o doccia ristoratrici

Dopo una giornata super busy, e soprattutto in questo periodo di “frullatore” natalizio, esiste qualcosa di meglio per rilassarsi di un bel bagno o doccia caldi?

E’ un momento di relax e coccola privatissimo ed è indispensabile per ammorbidire a fondo la pelle e aprire i pori aiutandola a liberarsi delle impurità.

Se avete in programma una serata fuori o ricevete gli amici in casa, lavate via la giornata con un bagno o doccia non troppo caldi.

Vi occorrono: olio lavante o sapone o bagnoschiuma; personalmente prediligo e consiglio un buon olio: i saponi e i bagnoschiuma seccano troppo la pelle, mentre i grassi, per quanto possa apparirvi strano, detergono perfettamente la pelle senza impoverirla.

Utilizzate poi, se la vostra pelle è normale o grassa, una spazzola morbida o un guanto di crine o una buona spugna naturale se la pelle è sensibile o secca; io uso la “loofah” che è un prodotto completamente naturale e si ricava da una varietà di zucca.

Un piccolo segreto? La pietra pomice da usare insaponata dove la pelle è più ruvida (gomiti, talloni e ginocchia).

Struccatevi sempre il viso prima di entrare in doccia o immergervi nella vasca! Un altro piccolo segreto? Quando non applico la maschera e faccio il bagno stendo sempre un velo di “Baba Jaga” crema che con il vapore e l’umidità penetra e mi lascia la pelle morbidissima…

A questo punto accendete una candela profumata e, se fate il bagno, immergetevi e rilassatevi oppure entrate in doccia.

Frizionate la pelle con la spazzola o la spugna con movimenti circolari partendo dai piedi e salendo. Questa operazione serve ad eliminare lo strato più superficiale di cellule morte ed è un peeling quotidiano benefico per la pelle; inoltre va a stimolare la microcircolazione.

Volete rassodare il seno? Spugnature fredde che, unite poi ad una buona crema corpo (quella di jo.maison.jo è in arrivo) e a qualche facile esercizio (ve ne parlerò presto…) sono la migliore soluzione.

Una volta concluso il massaggio sciacquatevi e passate all’asciugatura, fase importantissima! Consiglio di frizionarvi bene con un bel telo di fibra naturale, terminando così di eliminare le cellule morte, e di applicare poi una buona crema corpo dai piedi, anzi da sotto i piedi, a salire con movimenti circolari.

Un ultimo consiglio “antiage”? io applico quotidianamente la crema “Baba Jaga” sui gomiti e sulle ginocchia oltre che su viso e decolté.

E ora che siete luminose mi raccomando state scoperte nude il più possibile: la pelle ha bisogno di aria troppo coperta si secca e si disidrata.

With Love jo.maison.jo

CONSIGLIATI